HLPF e VNR

 

Le Revisioni Volontarie Nazionali al Foro Politico di Alto Livello dell’ONU

Nel luglio del 2017, durante la V sessione del Foro, l’Italia ha presentato la sua prima VNR, focalizzata sull’adozione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile (SNSvS), come quadro di riferimento per l’attuazione e il monitoraggio dell’Agenda 2030 in Italia.

Logo Strategia Nazionale per lo Sviluppo SostenibilePer maggiori informazioni su HLPF 2017 | link


Nel luglio del 2022, durante la X sessione del Foro, l’Italia ha presentato la sua seconda VNR 2022. Questo nuovo appuntamento ha rappresentato l’occasione sia per descrivere il lavoro di attuazione, monitoraggio e revisione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile e le sue declinazioni territoriali, mettendo al centro il lavoro di partenariato e l’interlocuzione con le Regioni, le Province Autonome e le Città Metropolitane, sia per proporre gli impegni futuri in essa contenuti. La dimensione esterna dell’Agenda 2030 in Italia è illustrata nell’allegato Documento Triennale di programmazione della cooperazione internazionale predisposto dal MAECI in consultazione con gli attori previsti dalla legge. La VNR 2022 presenta importanti elementi di novità che la collocano tra le pratiche internazionali più ambiziose e riuscite. Infatti, al fine di descrivere il livello di integrazione del percorso di attuazione dell’Agenda 2030 nei processi di pianificazione territoriali, la VNR italiana si presenta come uno dei primi esempi di VNR integrata, poiché al documento nazionale sono state allegate 12 Voluntary Local Review (VLR) preparate da 18 istituzioni  tra Regioni, Province autonome e Città metropolitane. La VNR 2022 è stata articolata sulla base di tre approfondimenti tematici: il rafforzamento della coerenza delle politiche per lo sviluppo sostenibile; la governance multilivello e  declinazione territoriale della Strategia; il coinvolgimento degli stakeholder e delle giovani generazioni, con particolare riferimento al Forum nazionale per lo Sviluppo Sostenibile e al Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo. Il Position Paper elaborato dal Forum in occasione della VNR del 2022 è parte integrante della VNR stessa. Alla VNR è inoltre allegato un Esame Volontario Subnazionale (Voluntary Subnational Review – VSR) presentato da AICCRE - L'Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa, insieme a FEEM - Fondazione Eni Enrico Mattei.

Logo Strategia Nazionale per lo Sviluppo SostenibilePer maggiori informazioni su HLPF e VNR 2022 | link


Logo Strategia Nazionale per lo Sviluppo SostenibilePer maggiori informazioni su HLPF 2023 | link

 

 


Pagine di approfondimento


La SNSVS – Cos’è la Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile
 

La governance della SNSvS
 

L’Agenda 2030 e il contesto internazionale
 

L’Italia alle Nazioni Unite per l’Agenda 2030

HLPF e VNR - Le Revisioni Volontarie Nazionali al Foro Politico di Alto Livello dell’ONU

La partecipazione Italiana al Foro per lo Sviluppo Sostenibile per la Regione UNECE
 

Com’è fatta la SNSvS: struttura e obiettivi

Le 5 P

I Vettori di sostenibilità
 

Il “Sistema SNSvS” - Attori, meccanismi e strumenti
 

Monitoraggio e valutazione della SNSvS

Il sistema di monitoraggio integrato
 
Le Relazioni annuali sullo stato di attuazione

 

       

 

 

 

 

 

 


Source URL: https://www.mase.gov.it/pagina/hlpf-e-vnr