Descrizione

L'Investimento si concretizza in interventi volti ad aumentare la resilienza della rete elettrica, in particolare la rete di distribuzione, agli eventi meteorologici estremi (vento/caduta di alberi, ghiaccio, ondate di calore, inondazioni e rischi idrogeologici), nonché a ridurre la probabilità di interruzioni prolungate della fornitura elettrica e limitare le conseguenze sociali ed economiche negative per le aree interessate.

I benefici attesi includono:

  • Riduzione della probabilità, durata e entità di interruzioni di corrente determinate da condizioni metereologiche estreme;
  • Qualità e continuità dell’approvvigionamento energetico;
  • Riduzione dei costi di ripristino;
  • Reazione preventiva all’ineguale distribuzione del rischio climatico.

Importo PNRR

L’importo complessivo dell’Investimento è pari a 500.000.000 euro.

Obiettivi

Migliorare la resilienza di almeno 4 000 km di rete del sistema elettrico al fine di ridurre la frequenza e la durata delle interruzioni della fornitura dovute a condizioni meteorologiche estreme.

Milestone e target

Stato di attuazione

Per la definizione dei criteri e modalità per l’attuazione della misura, è stato emanato il decreto n. 150, del 7 aprile 2022, recante “Criteri e modalità per la realizzazione dell’Investimento 2.2, Componente 2, Missione 2, del PNRR – Interventi su resilienza climatica delle reti”, che assegna 500 milioni di euro, nella forma di contributo a fondo perduto, fino al 100% dei costi ammissibili, al concessionario della rete elettrica di trasmissione e ai concessionari della rete elettrica di distribuzione per la realizzazione di interventi volti ad aumentare la resilienza di almeno 4000 km della rete elettrica agli eventi metereologici estremi, nonché a ridurre la probabilità di interruzioni prolungate della fornitura elettrica e limitare le conseguenze sociali ed economiche negative per le aree interessate. Nello specifico, l’ammontare dell’agevolazione concedibile per ciascun progetto non sarà inferiore a 1 milione di euro. Con il medesimo decreto, sono ripartite le risorse da destinare agli interventi sulla rete di trasmissione e sulla rete di distribuzione dell’energia elettrica: 150 milioni sosterranno la realizzazione di interventi che impattano su almeno 1500 km della rete di trasmissione; 350 milioni sosterranno la realizzazione di interventi sulla rete di distribuzione, per un costo massimo ammissibile non superiore a 125.000 euro/km. È stata inoltre attribuita la riserva finanziaria pari al 40% delle risorse disponibili per gli interventi destinati alle regioni del Mezzogiorno.

Il 20 giugno 2022, è stato pubblicato sul del Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica l’avviso pubblico n. 118 per la presentazione di Proposte di intervento finalizzati a migliorare la resilienza delle reti elettriche di distribuzione a eventi meteorologici estremi.

Ai sensi dell’avviso, le proposte progettuali devono prevedere la realizzazione di interventi volti ad incrementare il livello di resilienza agli eventi meteoclimatici, quali:   

  • formazione di manicotti di ghiaccio/neve;
  • vento/caduta piante;
  • allagamenti e rischio idrogeologico;
  • inquinamento salino e/o atmosferico.

I progetti potranno prevedere la costruzione, l’adeguamento, l’irrobustimento e l’efficientamento di infrastrutture elettriche per la trasmissione finalizzati ad incrementare il livello di resilienza attraverso interventi per: - la mitigazione dei rischi; - l’aumento della tenuta alle sollecitazioni; - l’irrobustimento della rete; - l’incremento del livello di magliatura della rete.

Sono stati presentati 10 progetti per un importo complessivo di circa 173 milioni di euro a fronte di una dotazione di circa 150 milioni di euro.

Prossimi passi

Entro dicembre 2022 è prevista la conclusione delle attività di selezione dei progetti con le notifiche di ammissibilità al finanziamento agli enti attuatori.

Link utili

Avvisi e bandi

Avviso pubblico per acquisire manifestazioni di interesse per la realizzazione di interventi finalizzati a migliorare la resilienza della rete elettrica di trasmissione (M2C2.2.2.)

Avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento finalizzate a migliorare la resilienza della rete elettrica di distribuzione

Altri atti e provvedimenti

D.M. n. 150 del 7 aprile 2022

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aree 
Ultimo aggiornamento 23.11.2022