Programma Nazionale Prevenzione Rifiuti

Predisposto in base all’ex art. 180 del Dlgs 152/2006, è stato adottato e approvato con DD del 7/10/13. La norma primaria è stata successivamente modificata prevedendone l’adozione con DM da parte del MATTM, oggi MASE, di concerto con MiSE, MiPAAf . In base alla direttiva EU 2008/98 va aggiornato ogni 6 anni e può essere ricompreso all’interno del Piano di gestione Rifiuti o essere un piano a sé stante.

Il Programma fissa obiettivi di prevenzione al 2020 rispetto ai valori registrati nel 2010:
- riduzione del 5% della produzione di rifiuti urbani per unità di Pil
- riduzione del 10% della produzione di rifiuti speciali pericolosi per unità di Pil;
- riduzione del 5% della produzione di rifiuti speciali non pericolosi per unità di Pil.

Sulla base di nuovi dati relativi alla produzione dei rifiuti speciali, tale obiettivo potrà essere rivisto.

 

Per approfondimenti:
/pagina/rifiuti-e-inquinamento

 

Competenza:
MASE - Dipartimento Sviluppo Sostenibile (DiSS)

 

 


Ultimo aggiornamento 04.05.2023