Fonte immagine: MASEProgetto LIFE del mese di febbraio 2024

 LIFE WINEGROVER - "Sistema di Agricoltura di Precisione per limitare l’impatto sull’ambiente, sulla salute e sulla qualità dell’aria della produzione di uva" (LIFE19-ENV/IT/000339)

Il settore agricolo, in particolare la viticoltura, si trova di fronte a nuove sfide e minacce legate alle questioni ambientali e climatiche.

La crescente consapevolezza che la pratica viticola intensiva contribuisce alle emissioni annuali di gas a effetto serra di origini antropiche, compromettendo al tempo stesso le risorse ambientali, spinge i produttori a pianificare azioni riduttive e correttive volte a promuovere elevati standard ambientali. In particolare, il settore viticolo necessita di innovazione tecnologica (Agricoltura di Precisione) combinata all’adozione di strategie agronomiche alternative sito-specifiche, al fine di ottimizzare sostenibilità, rendimento e qualità della produzione.

In questo contesto, il progetto LIFE WINEGROVER, co-finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del Programma LIFE 2014-2020, ha proposto e messo a punto una soluzione integrata basata sull'implementazione di un nuovo sistema prototipale di viticultura di precisione che mira a migliorare la sostenibilità ambientale del vigneto, monitorando l’intero ciclo vegetativo delle piante per ottimizzare l’uso di inputs esterni (fitosanitari e apporto irriguo).

Il sistema prototipale di LIFE WINEGROVER è stato adottato in due vigneti pilota, uno presso l’azienda della famiglia Cotarella in Umbria (Italia) e l’altro presso l’azienda "Conrad" in Andalusia (Spagna).

Il progetto, avviato nel settembre 2020 e conclusosi lo scorso autunno, è stato attuato dal Dipartimento per l’innovazione nei sistemi biologici, agroalimentari e forestali (DIBAF) dell’Università degli Studi della Tuscia in collaborazione con enti di ricerca e imprese italiane, spagnole e portoghesi.

Progetto LIFE del mese di febbraio 2024: LIFE WINEgROVER Scarica file pdf.

Fonte immagine: MASE

 

 

 


Ultimo aggiornamento 19.02.2024