Tu sei qui

Liste dei SIC

Sulla base delle liste nazionali proposte dagli Stati membri, la Commissione Europea adotta, con una Decisione per ogni regione biogeografica, una lista di Siti di Importanza Comunitaria (SIC) che diventano parte della rete Natura 2000.

Il 16 febbraio 2022  la Commissione Europea ha approvato l’ultimo (quindicesimo) elenco aggiornato dei SIC per le tre regioni biogeografiche che interessano l’Italia, alpina, continentale e mediterranea rispettivamente con le Decisioni 2022/223/UE, 2022/231/UE e 2022/234/UE. Tali Decisioni sono state redatte in base alla banca dati trasmessa dall’Italia a dicembre 2020.

Di seguito sono scaricabili le Decisioni complete in cui i siti italiani sono contraddistinti da codici SIC che iniziano per IT:
 

Regione Biogeografica
Decisione
Pdf decisione completa
   Alpina
  2022/223/UE
  Continentale
  2022/231/UE
   Mediterranea
  2022/234/UE

 

Le Decisioni della Commissione Europea sono di diretta applicazione nell’ordinamento italiano, si veda a tal proposito il DM del 2 aprile 2014 (pdf, 1.492 MB), pubblicato sulla GU n.94 del 23-4-2014.

Si evidenzia, altresì, che i SIC sono sottoposti alle tutele della Direttiva Habitat sin dal momento della trasmissione alla Commissione Europea, da parte del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, delle banche dati nazionali (Formulari Standard e perimetri); ciò significa che eventuali modifiche apportate ai perimetri o ai Formulari Standard, sono da tenere in considerazione, ai fini dell’applicazione della Direttiva, prima che vengano formalmente adottate nella successiva Decisione della Commissione. L’ultima trasmissione della banca dati alla Commissione Europea è stata effettuata dal Ministero dell’Ambiente a dicembre 2021   (ftp://ftp.minambiente.it/PNM/Natura2000/Trasmissione%20CE_dicembre2021/).

Tuttavia, per il principio di precauzione, nel caso di rideterminazione dei perimetri dei siti e modifiche ai Formulari Standard si rende necessario continuare a tener conto anche della precedente trasmissione alla Commissione Europea (ftp://ftp.minambiente.it/PNM/Natura2000/Trasmissione%20CE_dicembre2020/).

ATTENZIONE: Al momento per problemi informatici non è possibile accedere all’area ftp del MASE, in alternativa si segnala che è possibile scaricare la documentazione relativa agli aggiornamenti dei siti italiani della Rete natura 2000 dal portale Natura 2000 network (Birds Directive and Habitats Directive) (europa.eu) (https://cdr.eionet.europa.eu/it/eu/n2000/).

 

 

Ultimo aggiornamento 13.12.2022