Tu sei qui

Enti di diritto privato controllati

L’articolo 22, comma 1, lett. c) del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” prevede che ciascuna amministrazione pubblichi e aggiorni annualmente:

c) l'elenco degli enti di diritto privato, comunque denominati, in controllo dell'amministrazione, con l'indicazione delle funzioni attribuite e delle attività svolte in favore dell'amministrazione o delle attività di servizio pubblico affidate. Ai fini delle presenti disposizioni sono enti di diritto privato in controllo pubblico gli enti di diritto privato sottoposti a controllo da parte di amministrazioni pubbliche, oppure gli enti costituiti o vigilati da pubbliche amministrazioni nei quali siano a queste riconosciuti, anche in assenza di una partecipazione azionaria, poteri di nomina dei vertici o dei componenti degli organi.

 

SOGESID S.p.A.


 

Il Ministero della Transizione Ecologica esercita, congiuntamente al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, il controllo analogo sulla Sogesid S.p.A.

Con decreto del Ministero del Tesoro di concerto con il Ministro del Bilancio e della Programmazione Economica del 27 gennaio 1994, ai sensi dell’articolo 10 del decreto legislativo 3 aprile 1993, n. 96, fu autorizzata la costituzione della Sogesid S.p.A.  che ai sensi dell’art. 1, comma 503, della Legge 296 del 2006 fu resa strumentale alle esigenze e finalità del Ministero dell’Ambiente.

La Società Sogesid S.p.A. è una società partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e della quale il Ministero della Transizione Ecologica si avvale quale società “in house providing”, demandandole lo svolgimento di attività di supporto tecnico specialistico.

In ottemperanza alle disposizioni normative di riforma delle società a partecipazione pubblica, di cui al decreto legislativo n. 175 del 2016 ed al decreto legislativo 18 aprile 2016 n.50 del 2017 e s. m. i. è stato approvato il nuovo Statuto della Società nel 2017.

 

L’azione di Sogesid S.p.A. è guidata dagli indirizzi espressi in apposita Direttiva del Ministro, l’ultima delle quali è stata adottata con decreto n. 118 del 02.05.2019.

Viene altresì sottoscritta una Convenzione Quadro triennale tra Sogesid S.p.A. e Ministero che si pone la finalità di rendere omogenea ed uniforme tutta l’attività svolta dalla società per conto del Ministero.

Il Ministero concorre, altresì, alla nomina degli organi di amministrazione, in particolare esprime il Presidente e Amministratore Delegato (AD).

L’attuale Presidente e Amministratore Delegato, nominato con Delibera dell’Assemblea ordinaria del 27.11.2020, è l’Ing. Carmelo Gallo.

Di seguito si riporta la scheda della Società Sogesid S.p.A. predisposta ai sensi dell’art. 22 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33:

Scheda sulla Società Sogesid S.p.A ai sensi dell’art. 22 del D.Lgs n. 33/2013

Principali provvedimenti che regolano i rapporti del Ministero con la Sogesid S.p.A.:

Atto modificativo alla Convenzione Quadro del 9 giugno 2020 sottoscritto in data 29 dicembre 2021, prot . DIPENT REGISTRO ACCORDI e CONTRATTI . R. 0000003 del 29 dicembre 2021, il cui Decreto dipartimentale di approvazione prot . DIPENT REGISTRO DECRETI n. 75 del 30 dicembre 2021 è stato ammesso alla Registrazione della Corte dei Conti il 14 gennaio 2022 al n. 55.

Convenzione attuativa fra la Direzione Generale innovazione tecnologica e comunicazione e la Sogesid S.p.a. sot toscri t ta in data 30 dicembre 2021, prot . DIPENT REGISTRO ACCORDI e CONTRATTI . R. 0000005 del 30 dicembre 2021, il cui Decreto dipartimentale di approvazione prot . DIPENT REGISTRO DECRETI n. 77 del 30 dicembre 2021 è stato ammesso alla Registrazione del la Corte dei Conti il 13 maggio 2022 al n. 1562.

Convenzione Attuativa DISS-Sogesid S.p.a. prot. n. 7 del 28 dicembre 2021 (come integrata da successivo Atto integrativo prot. n. 1 del 20 gennaio 2022), inerente “Servizi tecnico-specialistici a supporto delle attività del Dipartimento DISS e le Direzioni Generali USSRI, VA, EC, Decreto di approvazione e Impegno prot. MITE.DISS Registro Decreti R. 0000006 del 24 gennaio 2022 (con registrazione CDC)

Decreto del capo Dipartimento DiTEI  prot. n. 152 del 21/12/2020 di approvazione e di impegno di spesa delle risorse per la Convenzione attuativa tra MATTM – Dipartimento per la Transizione ecologica e gli investimenti verdi (DiTEI), e la società SogesidSpA  (di cui al decreto  prot. n. 9 del 18 dicembre 2020) - Registrato alla Corte dei Conti al n. 270 del 18 gennaio 2021.

Convenzione Quadro stipulata tra Ministero dell’Ambiente e Sogesid S.p.A. in data 9 giugno 2020 il cui Decreto Dipartimentale di approvazione prot. MATTM - DiTEI n. 124 del 10/06/2020 è stato ammesso alla Registrazione della Corte dei Conti il 25/06/2020 al n. 3046

Convenzione Quadro stipulata tra Ministero dell’ambiente e Sogesid S.p.A. in data 19.12.2018.

 

D.M. n. 144 del 17/04/2019 concernente le modalità di "Esercizio del controllo analogo  congiunto  sulla SOGESID S.p.A" da parte del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare e del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

D.M. n. 335 del 29/11/2018 - Emanazione direttiva concernente modalità dell'esercizio di controllo analogo del Ministero sulla SogesidSpA.

 

Direttiva del Ministro concernente le attività della Sogesid Spa per l’anno 2019

Direttiva del Ministro n. 11 del 23/01/2018.

 

Per le ulteriori informazioni sulla Società si fa rinvio al sito istituzionale della Sogesid S.p.A. Società trasparente | Sogesid.

 

 

GSE S.p.A.


Il Gestore dei Servizi Energetici - GSE S.p.A. è una società interamente partecipata dal Ministero dell 'Economia e delle Finanze (ex art . 3, comma 4, decreto legislat ivo n. 79/1999) che opera per la promozione e lo sviluppo delle fonti rinnovabili e dell 'efficienza energetica. Gli indirizzi strategici ed operativi sono dettati dal Ministero del la Transizione Ecologica che esercita, congiuntamente con il Ministero dell 'Economia e delle Finanze, i diritti dell 'azionista. La società opera in conformità alle delibere emanate dall 'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ed è assoggettata al controllo della Corte dei Conti con le modalità di cui all ’art . 12 del la legge 21 marzo 1958, n. 259. L’attuale amministratore unico, nominato con delibera dell ’Assemblea ordinaria del 6 agosto 2021, è il dott . Andrea Ripa di Meana

Scheda sulla Società GSE S.p.a. ai sensi del l ’art . 22 del d.lgs. n. 33/2013 - Tabella al 31 maggio 2022

Amministrazione trasparente GSE S.p.A.

Enti di diritto privato controllati da GSE S.p.A.

 

 

SO.G.I.N. S.p.A.


Sogin, Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni , è una società per azioni interamente partecipata dal Ministero del l ’Economia e del le Finanze. Opera in base agl i indirizzi strategici formulat i dal Governo Italiano ed è sottoposta al controllo della Corte dei Conti.

Alla Società sono stati affidati compiti istituzionali inerenti lo smantellamento delle centrali elettronucleari dismesse, degli impianti di produzione del combustibile e di ricerca del ciclo del combustibile nucleare, le attività relative alla chiusura del ciclo del combustibile, alla messa in sicurezza ed allo stoccaggio dei rifiuti  radioattivi, alla disattivazione degli impianti a fine vita, al mantenimento in sicurezza degli stessi , fino al rilascio del sito per altri usi , alla realizzazione ed all’esercizio del Parco Tecnologico e del Deposito nazionale, comprendente anche i l trattamento e lo smaltimento dei rifiuti radioattivi . Le attività istituzionali sono finanziate da una parte della componente ARIM2 (ex A2) della tariffa elettrica destinata agli oneri di sistema.

La Società è amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto da cinque componenti in attuazione delle disposizioni di cui all ’art . 14 dello Statuto sociale. Composto da cinque componenti nominati dall’Assemblea degli Azionisti, il Consiglio di Amministrazione ha il compito di definire le strategie aziendali e di Gruppo e le linee di indirizzo del sistema di controllo interno, approvare il Progetto di Bilancio, aggiornare il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo e il Piano triennale per la prevenzione della corruzione, nominare i componenti dell’Organismo di Vigilanza, fissandone il compenso, il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari e il Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza.

Il Consiglio in carica è stato nominato dall 'Assemblea degli Azionisti il 12 dicembre 2019 per gli esercizi 2019-2021.

Di seguito si riporta la scheda della Società Sogin S.p.a. predisposta ai sensi del l ’art . 22 del decreto legislat ivo 14 marzo 2013, n. 33:

Scheda sulla Società Sogin S.p.a. ai sensi dell’art . 22 del d.lgs. n. 33/2013 - Tabella al 31 maggio 2022

Amministrazione trasparente SO.G.I.N. S.p.A.

 

 

Ultimo aggiornamento 31.05.2022