Comitato Tecnico per la ristrutturazione della rete di distribuzione dei carburanti

Il Comitato Tecnico per la ristrutturazione della rete di distribuzione dei carburanti, riordinato ai sensi dell'articolo 1, comma 100, della legge 4 agosto 2017 n. 124, è un organismo tecnico collegiale istituito per la ristrutturazione della rete di distribuzione dei carburanti.

Si occupa della corresponsione degli indennizzi a gestori e titolari di impianti stradali di distribuzione di carburante a seguito della chiusura degli impianti per cessazione dell’attività finalizzata alla ristrutturazione della rete secondo le disposizioni del Decreto 7 agosto 2003. Si occupa inoltre dell’erogazione dei contributi per i costi ambientali per il ripristino dei luoghi secondo quanto indicato dal DM 19 aprile 2013 e s.m.i.

In relazione alle disposizioni introdotte in materia dalla Legge n.124/2017, al Comitato sono assegnate anche le funzioni di monitoraggio del settore della distribuzione dei carburanti e di supporto tecnico alla Pubblica Amministrazione nelle tematiche della distribuzione dei carburanti anche ai fini della elaborazione delle norme del settore.

Il comitato è composto da rappresentati di Amministrazioni, Enti e Associazioni di settore. Il lavoro del Comitato è supportato da un Ufficio di Segreteria, che svolge le attività preliminari di istruttoria e di gestione della documentazione.

 

Componenti del comitato
 

Normativa:

Decreti di costituzione del comitato (triennio 2023 – 2025)

 


Ultimo aggiornamento 05.12.2023