Tu sei qui

Distretti Idrografici

DISTRETTI IDROGRAFICI

Il decreto legislativo 3 aprile 2006, n.152, con l’art. 64, in seguito modificato dall’art. 51, comma 5, della legge 28 dicembre 2015, n.221, ha ripartito il territorio nazionale in 7 distretti idrografici per i quali è necessario redigere il piano di gestione. L’adozione dei piani di gestione è demandata alle Conferenze Istituzionali Permanenti delle Autorità di bacino distrettuali, integrate dai componenti designati dalle regioni il cui territorio ricade nel distretto a cui si riferisce il piano.

 

Distretto idrografico

 

Bacini idrografici compresi

 

Regioni comprese

 

Piani di gestione

Alpi orientali 
(34.566 Kmq)

Adige, Brenta-Bacchiglione, Sile, Piave, Lemene, Tagliamento, Bacino scolante nella laguna di Marano-Grado, Isonzo, Levante, bacino scolante nella Laguna di Venezia,  bacino in territorio italiano del fiume Drava,  bacino in territorio italiano del torrente Slizza,  bacino in territorio italiano del torrente Inn

Trentino 
Alto Adige

Prov. Trento

 

Link al piano

 

Prov. Bolzano

Veneto

Friuli Venezia Giulia

Fiume Po
(82.700 Kmq)

Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco, Reno, Romagnoli, Conca-Marecchia

Piemonte

 

Link al piano

 

Lombardia

Valle d’Aosta

Liguria

Emilia Romagna

Toscana

Marche

Veneto

Provincia Autonoma di Trento

Appennino settentrionale
(24.300 Kmq)

Arno, Serchio, Magra,
bacini della Liguria, bacini della Toscana

Liguria

Link al piano

Toscana

Umbria

Appennino 
centrale
 

(42.298,22 Kmq)

Tevere, Tronto, Sangro, Fiora, bacini regionali delle Marche Nord, bacini dell’Abruzzo, bacini del Lazio, Potenza, Chienti, Tenna, Ete, Aso, Menocchia, Tesino e bacini minori della Marche

Abruzzo

Link al piano

Lazio

Stato di Città del Vaticano

Marche

Emilia Romagna

Toscana

Molise

Umbria

Appennino meridionale
( 67.459 Kmq)

Liri Garigliano, Volturno, Sele, Sinni e Noce, Bradano, Saccione, Fortore e Biferno, Ofanto, Lao, Trigno, bacini della Campania, bacini della Puglia, bacini della Basilicata, bacini della Calabria, bacini del Molise

Basilicata

Link al piano

Campania

Calabria

Puglia

Lazio

Abruzzo

Molise

Sardegna 
(24.000 Kmq)

Bacini della Sardegna

Sardegna

Link al piano

 

Sicilia 
(26.000 Kmq)

Sicilia

Link al piano

 

 

 

Ultimo aggiornamento 26.05.2022